Antonino Messina giovane e sorprendente Chef

Antonino Messina è un giovane Chef che da qualche anno sogna la sua Stella. Noi di Newsfood.com lo seguiamo da qualche anno e ogni volta che lo incontriamo riesce a meravigliarci con la sua creatività di Chef e la sua crescita professionale come manager della ristorazione.
Al rientro da Biofach, siamo andati a trovarlo nelle cucine dell’Hotel Chlosterhof a Stein am Rhein. Tel: +41 52 742 42 (Svizzera, vicino a Zurigo)
Dallo Champagne all’Armagnac, dalle aragoste alle sfere di cioccolato… tutti piatti da grande Chef. Ciò che ci ha colpito, come accadde a Newton -siamo anche in Svizzera- è stata la mela: sembra di vetro soffiato di Murano ed invece è …zucchero soffiato. Di grande effetto!

In una Video intervista del 17 agosto 2010,
(Antonino si racconta: https://www.youtube.com/watch?v=5OL6ll2dO0E)

di lui abbiamo scritto:

L’allievo di Gualtiero Marchesi che vuole superare il maestro.
Ama cucinare ed i suoi obiettivi sono da grattacielo a Manhattan ma le sue radici sono ben piantate in terra, alla sua Sicilia, alla sua umiltà di volere imparare e non sentirsi mai arrivato.
Dove arriva lui arriva il calore siciliano, la cocciutaggine e l’umiltà di chi ce la deve fare. Per lui, per la sua famiglia che lo ha aiutato e per tutti i giovani siciliani che vedono in Antonino Messina un simbolo di riscatto. Da cavatore di marmo a Custonaci in Sicilia a Chef di successo a Faido in Svizzera, dopo 10 anni di “gavetta” nei migliori ristoranti stellati:
Ristorante Bistrot Duomo di Gualtiero Marchesi – Milano, Il Capriccio a Manerba del Garda, Ristorante Malga Panna a Moena, Arnolfo a Colle Val D’Elsa, Perbellini a Isola Rizza, Hotel Principe di Savoia e  La Terrazza a Milano, Il Griso a Lecco Malgrate, La Perla di Sestano a Castelnuovo Berardenga
Giuseppe Danielli
Newsfood.com

Vedi anche:

Leggi Anche
Scrivi un commento