Ansaldo Energia: con Atel due contratti per oltre 500 milioni di euro

Ansaldo Energia, la società del gruppo Finmeccanica leader nella fornitura di componenti e servizi per impianti di generazione di energia, ha firmato con Le Società Progetto
EnPlus e 3CB, entrambe controllate da Atel, uno dei principali gruppi svizzeri per la produzione di energia, due contratti per un valore complessivo di oltre 500 milioni di euro.

I contratti prevedono la realizzazione chiavi in mano di due centrali gemelle a ciclo combinato da 400MW in modalità single shaft. Gli impianti saranno realizzati in Italia, a San
Severo, in provincia di Foggia, e in Francia, a Bayet, nel dipartimento di Allier.

Agli accordi per la realizzazione delle centrali sono inoltre associati due ulteriori contratti di LTSA (Long Term Service Agreement, Accordi di Assistenza a Lungo Termine) per 120 milioni di
euro. La firma di questi importanti accordi permetterà al Gruppo Atel di aumentare la propria base di capacità produttiva per la commercializzazione e la vendita di energia
elettrica in due mercati strategici quali l’Italia e la Francia.

Utilizzare un partner come Ansaldo Energia, sia in Italia sia in Francia, è per il Gruppo svizzero una garanzia di qualità del prodotto e del rispetto dei tempi previsti nella
costruzione. Ansaldo Energia riafferma la propria presenza a livello europeo, entrando per la prima volta nel mercato francese, caratterizzato da attori consolidati.

Leggi Anche
Scrivi un commento