Amburgo: una maxi sbronza per dire addio all’alcol sui mezzi pubblici

Amburgo: una maxi sbronza per dire addio all’alcol sui mezzi pubblici

Una bevuta di massa per accettare meglio la sobrietà forzata. Dal 1 ottobre, le autorità del Land di Amburgo renderanno effettivi il diviero di bere alcolici sui mezzi del
territorio.

Di riflesso, gli amanti degli spiriti alcolici si sono organizzati: tramite Facebook diffondo la notizia di una riunione collettiva. Luogo scelto la metropolitana della cittadina, dove la sera
del 30 settembre gli interessati si riuniranno e festeggeranno tramite ubriacatura collettiva.

Come ricorda il quotidiano “Bild” più che curiosa la notiza è preoccupante. Manifestazioni simili organizzate nel recente passato sono state tutt’altro che tranquille e senza
incidenti.

Solo la settimana scorsa la cittadina di Wuppertal (Nel Nord Reno-Westfalia) è stata teatro di un party, figlio del tam tam di Facebook. Fino alle prime ore del mattino 800 giovani hanno
bevuto e si sono divertiti, fino alla degenerazione totale. La polizia intervenuta ha così contato 16 feriti e 41 fermati, di cui 3 denunciati per lesioni.

Oltre i confini tedeschi, il 31 maggio del 2008 diversi britannici hanno celebrato (bicchiere in mano) il divieto di alcol sui mezzi pubblici. Anche qui, caos, feriti e danni alla
proprietà.

Allora, se qualche vitaiolo prepara la bottiglia, le autorità si preparano a disordini e danneggiamenti.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento