Amaro AMARA: autosufficienza energetica contro il caro bolletta

Amaro AMARA: autosufficienza energetica contro il caro bolletta

Aumenti insostenibili per le aziende e le imprese di ogni tipo, il caro energia rischia di mettere in ginocchio il tessuto produttivo di un intero paese, con aumenti delle utenze luce e gas da capogiro.

Pur non essendo un’azienda energivora, Amaro Amara ha deciso di investire sulla sostenibilità e sull’autosufficienza energetica per evitare fin da subito aumenti dei prezzi indiscriminati che sarebbero ricaduti sui consumatori. Così il liquorificio artigianale, immerso nel verde degli agrumeti della piana di Catania, sceglie di puntare sull’energia solare, rendendo la produzione del noto liquore di Arancia Rossa IGP energeticamente autosufficiente, grazie all’utilizzo di un moderno sistema di pannelli solari montato a tetto in grado di produrre energia 100% green.

“Per noi essere sostenibili non è una moda – racconta Edoardo Strano, founder di Amaro Amara – sono nato e cresciuto in campagna, i miei ricordi più belli sono in campagna, in questo contesto di natura e bellezza dove oggi si produce il nostro amaro. Cercare di sprecare di meno, riutilizzare, risparmiare e rispettare la terra sono insegnamenti che già mio nonno mi dava. Per noi essere sostenibili non è una novità, lo siamo sempre stati, chiunque lavori bene e con rispetto i campi è già sostenibile. Ai tempi di mio nonno probabilmente mancava questa parola che invece oggi invece è necessaria: Sostenibilità. Una parola che per noi significa ridurre al minimo gli interventi sulla nostra Arancia Rossa di Sicilia IGP con cui realizziamo Amara, diminuire l’impatto ambientale del nostro packaging e da oggi essere energeticamente autosufficienti grazie all’installazione di una tecnologia 100% green.”

L’elettricità è una delle principali voci del fabbisogno energetico di un’azienda artigianale. Investire sulle tecnologie presenti oggi sul mercato significa generare benefici in termini di riduzione di emissioni di CO2 e diminuire i costi di produzione consentendo di poter investire maggiori risorse in altri settori come il marketing, i benefit per i dipendenti e la sicurezza aziendale.

Leggi Anche
Scrivi un commento