Alcolici durante il pasto, nessun rischio d”indigestione

Alcolici durante il pasto, nessun rischio d”indigestione

Buone notizie per chi vuol brindare a Natale e Nuovo Anno: bere alcolici (sempre in maniera moderata) non causa indigestione.

Lo sostiene una ricerca dell’Università di Zurigo (Svizzera), diretta dal professor Mark Fox e pubblicata sul “British Medical Journal”.

Il professor Fox e compagni hanno selezionato 20 volontari. In un primo momento, tali soggetti hanno consumato un pasto a base di fonduta di formaggio, poi sono stati divisi in due gruppi: il
primo ha bevuto 300 ml di vino bianco, il secondo la stessa dose di tè nero.

Nella seconda fase, 90 minuti dopo, i volontari hanno potuto scegliere tra liquore, alcolici o acqua.

Gli esperti hanno allora osservato come non vi fossero casi d’indigestione. Tuttavia, il consumo di alcol rallentava la digestione, con un effetto maggiore in quelli che avevano bevuto sia vino
che liquore.

Concludono così i ricercatori: “Anche se le conclusioni non possono essere generalizzate a tutti i tipi di pastonon abbiamo trovato nessun segno di indigestione in coloro che avevano
bevuto, e possiamo assicurare che una moderata quantita’ di alcolici durante i pranzi festivi non comporta alcun problema digestivo”.

FONTE: Mark Fox et al.,”Effect on gastric function and symptoms of drinking wine, black tea, or schnapps with a Swiss cheese fondue: randomised controlled crossover trial”, BMJ 2010;
341:c6731

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento