Al via il G8 a L’Aquila

Al via il G8 a L’Aquila

II Vertice G8 2009 inizia oggi a L’Aquila, in Italia – Paese che detiene la Presidenza di turno del G8 – e si concluderà il 10 luglio. I membri del G8 sono il Canada, la Federazione
Russa, la Francia, la Germania, il Giappone, l’Italia, il Regno Unito, gli Stati Uniti e l’Unione Europea, con la presenza del Presidente di turno del Consiglio dell’Unione e del Presidente
della Commissione.

Il Vertice annuale dei Grandi è l’evento principale e più visibile del processo G8, che si estende lungo l’intero anno, con riunioni ministeriali e di alti funzionari. I temi
principali della Presidenza italiana sono: la risposta alla crisi economico-finanziaria globale; il ristabilimento della fiducia dei cittadini e il rilancio della crescita su basi più
solide e bilanciate, anche attraverso la definizione di nuove regole condivise per le attività economiche; l’attenzione alla dimensione sociale e del lavoro, per aiutare i più
vulnerabili sia nei paesi industrializzati che nei Paesi poveri; la lotta al protezionismo e la liberalizzazione del commercio internazionale a beneficio di tutti; la risoluzione delle crisi
regionali, la sicurezza alimentare e la lotta ai cambiamenti climatici.

Per discutere di questi temi la Presidenza italiana ha voluto un G8 unico per numero di partecipanti attraverso il coinvolgimento dei Paesi emergenti, dell’Africa e delle principali
Organizzazioni internazionali. Nelle sessioni più ampie, intorno al tavolo del Vertice sarà rappresentato quasi il 90% dell’economia mondiale.

Programma del Vertice G8 2009 – L’Aquila, 8 – 10 luglio 2009

8 Luglio

13.00 – 15.00

Colazione di lavoro G8*

(Economia mondiale)

Foto: G8

15.30 – 17.30

Sessione di lavoro G8

(Temi globali)

Eventuale conferenza stampa

Incontri bilaterali

20.30                

Pranzo di lavoro G8

(Temi politici internazionali)

*Italia, Canada, Francia, Stati Uniti, Regno Unito, Federazione Russa, Germania, Giappone, Commissione UE Presidenza UE (Svezia)

9 Luglio 2009

Incontri bilaterali

10.00 – 12.00

Sessione di lavoro G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto

(Temi globali/Politiche per lo sviluppo dei Paesi poveri)

Foto: G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto

12.30 – 14.30 

Colazione di lavoro G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto AIE, Banca Mondiale, FMI, ILO, OCSE, OMC, ONU.

(Fonti future della crescita economica globale)

14.30 – 15.00 

Junior 8

(I Leader incontrano giovani rappresentanti dei Paesi G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto)

15.00 – 18.30 

Riunioni in formato Major Economies Forum

Eventuale conferenza stampa

Incontri bilaterali

20.30              

Pranzo offerto dal Presidente della Repubblica Italiana

(G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto Australia, Repubblica di Corea, Indonesia, Danimarca Paesi Bassi, Spagna, Turchia Algeria, Angola, Etiopia, Libia,
Nigeria, Senegal Commissione dell’Unione Africana AIE, Banca Mondiale, FMI, ILO, OCSE, OMC, ONU FAO, IFAD, PAM). 

10 Luglio 2009

8.30 – 10.00  

Colazione di lavoro G8 Algeria, Angola, Egitto, Etiopia, Libia, Nigeria, Senegal, Sud Africa Commissione dell’Unione Africana AIE, Banca Mondiale, FMI, ILO, OCSE, OMC, ONU.

(Impatto della crisi sull’Africa)

10.30 – 12.30 

Sessione di lavoro sulla Sicurezza alimentare

(G8 Brasile, Repubblica Popolare Cinese, India, Messico, Sud Africa Egitto Australia, Repubblica di Corea, Indonesia, Danimarca Paesi Bassi, Spagna, Turchia Algeria, Angola, Etiopia, Libia,
Nigeria, Senegal Commissione dell’Unione Africana AIE, Banca Mondiale, FMI, ILO, OCSE, OMC, ONU FAO, IFAD, PAM)

13.00            

Conferenza stampa finale della Presidenza G8

Leggi Anche
Scrivi un commento