Ad Ancona il documentario sull’AIDS vincitore a Cannes

 

Nell’ambito della campagna di raccolta fondi per AVSI (una o.n.g.operante in diversi paesi del mondo), il Centro culturale Miguel Manara ha organizzata per giovedì 22
gennaio alle ore 21,15, la visione del documentario “Greater sconfiggere l’AIDS” premiato all’ultimo festival di Cannes da Spike Lee nella sezione
“Babelgum Film Festival”.

Il documentario sarà proiettato alla presenza del regista Emmanuel Exitu, nell’aula Magna della Facoltà di Ingegneria polo universitario di Monte Dago. E’ la
storia di Rose Busigye infermiera che opera nel Meeting Point di Kampala in Uganda, dove raccoglie donne malate di AIDS dalle baraccopoli della capitale ugandese. Ciò che emerge
dalle immagini è la vitalità e la voglia di vivere che queste donne comunicano, un atteggiamento che manca in tante realtà del ricco occidente.

Il film è stato – ed è – in grado di comunicare questa gioia di vivere in maniera così efficace, al punto da essere riuscito a superare una durissima selezione, con
giurati autorevoli come Michel Gondry, e giungere alla finale del “Babelgum Film Festival” dove è stato selezionato personalmente da Spike Lee.

“E’ un film in cui ci sono storie che costituiscono una strana realtà, in cui nessuno sembra malato!”, ha esclamato Spike Lee premiandolo.

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune, assessorato alla Cultura.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento