Abbiategrasso: Abbiategusto 2016, le eccellenze del Ticino

Abbiategrasso: Abbiategusto 2016, le eccellenze del Ticino

ABBIATEGUSTO 2016: LE VALLI DEL TICINO SI RACCONTANO
Di Mascia Maluta

Un nuovo appuntamento ricco di incontri in cui protagonista è l’agricoltura e i suoi prodotti che si conclude domenica 27 novembre con il “Gurmet Party” dell’Ambasciata del Gusto

Per la diciassettesima edizione di Abbiategusto grandi novità tematiche che esaltano i sapori, la tradizione, l’innovazione e la terra.

abbiateIl tema di quest’anno, il Ticino la grande via d’Acqua, dalla Svizzera, al Piemonte alla Lombardia, diventa il punto di confronto tra i produttori e gli agricoltori locali del Parco del Ticino e i produttori delle zone alpine all’interno di un programma ricco di appuntamenti e incontri.
Il programma parte il week end del 19-20 novembre con Aspettando Abbiategusto.
Sabato 19 novembre alle 17.30 il Parco del Ticino presenta i salumi del Ticino: Francesco Magna incontra Pierino Bona produttore del prosciutto montano vigezzino e Sandro Passerini dell’Azienda Agricola Cirenaica. A seguire alle 18.30 il Parco presenta Laura Minacci presidentessa dell’Accademia dei Runditt per parlare sul tema delle farine e dell’antica ricetta della tradizione ossolana legata a questa gustosa cialda servita nella versione originale burro e sale oppure accompagnata dai salumi tipici.

Domenica 20 alle 18.00 Francesco Magna presenta Monica Mattei Responsabile dell’ufficio Turismo di Santa Maria Maggiore, in un incontro sul Paesaggio e il Territorio delle due Valli del Ticino.

La manifestazione inaugura ufficialmente venerdì 25 novembre alle ore 18.30 con una lezione e degustazione di bollicine piemontesi abbinate ai formaggi del Centro Italia proposti dal famoso affinatore Antonello Egizi.
Sabato 26 novembre si parlerà di produzione e lavorazione del formaggio. Alle ore 18.00 Francesco Magna presenta Giuseppe Castagna produttore di formaggi della val d’Ossola e Gianluca Arioli della Azienda Agricola Arioli.
Domenica 27 alle 18.00 il Parco del Ticino presenta le eccellenze delle due valli: Francesco Magna incontra le Cantine Garrone e la Latteria di Crodo insieme a Dino Massignani della Riserva San Massimo.

Domenica 27 è anche la data dell’evento conclusivo di Abbiategusto. In programma c’è la grande festa gourmet con uno special opening dell’Ambasciata del Gusto a cura dell’Associazione Maestro Martino: GOURMET PARTY – 6 CHEF, 1 DJ & OPEN BAR.

La serata (dalle 18.30 alle 23.00), dedicata all’esperienza Gourmet dell’Ambasciata del Gusto e ai prodotti del Parco del Ticino si svolge nell’ex Convento dell’Annunciata con degustazioni, showcooking, Open Bar e musica a cura del DJ Gigi Cutrì di Radio RTL. Sei gli chef protagonisti Andrea Besuschio, Antonio Colombo, Matteo Monfrinotti,  Sara Preceruti, Lucia Tellone e Sabrina Tuzi che presentano i loro piatti in una kermesse di showcooking e degustazioni.

Il prezzo del biglietto è di 25 euro e include la degustazione di 7 piatti gourmet, incluso nel prezzo il calice in vetro di Abbiategusto 2016 che darà la possibilità di bere vini e Champagne dal mondo, a cura delle enoteche abbiatensi.

La proposta gourmet:
Cannolo salato ripieno di Zingarlin su insalatina di verze e salsa di uva Muscat by Chef Sara Preceruti, Caponatina di verdure by Chef Antonio Colombo, Pensando a Kandinsky, risotto con polveri di verdure disidratate by Chef Lucia Tellone, Raviolini del Plin di salsiccia e patate cipolla alla brace taleggio e amaretto by Chef Sabrina Tuzi, Biscotto al Rosmarino, crescenza, crumble al cotechino e lambrusco by Chef Matteo Monfrinotti, Arancino dolce al cioccolato modicano by Chef Antonio Colombo, Chou Chou Fru Fru by Chef Andrea Besuschio.

 

Mascia Maluta
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento