A Vinitaly 2010 sarà il Presidente Giorgio Napolitano che taglierà il nastro, l’8…forse il 9 aprile

A Vinitaly 2010 sarà il Presidente Giorgio Napolitano che taglierà il nastro, l’8…forse il 9 aprile

Giovedì 1 Aprile 2010
Vinitaly 2010 è la 44esima edizione del salone dei vini e dei distillati.
La più imponente manifestazione che raccoglie i vini ed i distillati di tutto il mondo.
Quest’anno all’inaugurazione ci sarà niente meno che la massima carica della Stato Italiano.
La visita sarà anche un’ottima occasione per un incontro con le istituzioni locali e il mondo economico del Veneto e del Nord-Est.
Dopo la pace fatta, chissà che non si possa concedere anche  una passeggiata nel centro storico e lungo l’Adige di Verona.
Ricordiamo che il 18 giugno 2007 il sindaco Tosi aveva tolto dal suo studio il ritratto del Presidente della Repubblica Napolitano, undicesimo presidente della Repubblica, in carica dal 15 maggio
2006.

Ci sarà ovviamente anche l’ex Ministro Zaia, ormai è a tutti gli effetti il nuovo Governatore del Veneto.
Il suo slogan “Prima il Veneto” lo ha portato ad una vittoria schiacciante con il 60% dei voti.
Ora i veneti  hanno un cavallo di razza, scalpitante e con tanta voglia di correre.
Di correre e di vincere.
Staremo a vedere.
Di certo non starà con le mani in mano.
Al Ministero dell’Agricoltura ha lasciato la sua impronta indelebile e non sarà certo facile la strada del suo successore.
Una cosa è certa, chi vive dei prodotti della campagna ha bisogno di certezze e tutti noi consumatori abbiamo bisogno che le aziende agricole sopravvivano e continuino a mantenere vivo il
tessuto sociale, culturale, economico e tradizionale  delle nostre belle campagne italiane.
E questo con la dignità che ogni uomo libero ha diritto di avere.

L’inaugurazione di Vinitaly del Presidente Napolitano sarà sicuramente di buon auspicio alla Fiera ed a tutto il mondo agricolo.
Benvenuto Presidente Giorgio Napolitano

Giuseppe Danielli – Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento