A scuola frutta di stagione

A scuola frutta di stagione

Festa dei Concorsi scolastici dedicati al consumo di frutta, domani, mercoledì 13, e giovedì 14 maggio, nella sede delle Piscine comunali di Treviso: gli alunni delle scuole
primarie e secondarie che hanno partecipato Progetto «Merenda a scuola con frutta di stagione» e al Concorso CibinOnda «Frutta e verdura km 0: mangi OK per davvero» si
ritroveranno in allegria per ribadire l’insegnamento appreso: mangiare frutta locale e di stagione tutti i giorni aiuta a crescere e vivere sani. L’iniziativa è frutto della
collaborazione tra Comune di Treviso – Servizi Educativi, TrevisoMercati, ULSS 9 – Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione e Regione del Veneto.

E’ prevista la partecipazione di circa 900 ragazzi per ciascuna delle due giornate, che saranno accolti alle 9 dal Gruppo «Alcuni». Ad ogni alunno partecipante sarà
consegnatauna merenda sana «tipo» (una mela fornita da Treviso Mercati, una confezione di Bibanesi offerta dalla Da Re s.p.a. e una bottiglietta d’acqua minerale offerta dalla San
Benedetto). Sempre «Alcuni» proporranno quindi lo spettacolo «Aprite occhi e orecchi – Il segreto di Leonardo ragazzo», riarrangiato dal gruppo sulla base della tematica
della corretta alimentazione. Nella giornata di giovedì, inoltre, a conclusione dello spettacolo, verso le 11,30, ci sarà la premiazione dei sei lavori di gruppo e dei sei lavori
individuali primi classificati del Concorso CibinOnda, alla presenza delle autorità e dei dirigenti delle istituzioni coinvolte nel progetto.

Il progetto di educazione alimentare, che proseguirà anche nel prossimo anno scolastico, punta a diffondere nei ragazzi e indirettamente presso le famiglie i contenuti di una
alimentazione sana e soprattutto corretta, rispetto a richiami pubblicitari che si accumulano sfalsando quello che dovrebbe essere il giusto stile di vita. La conseguenza è uno stato di
sovrappeso giovanile diffuso, con tutte le conseguenze del caso anche a lungo termine.

Il progetto «Merenda a scuola con frutta di stagione» è nato per iniziativa del Comune di Treviso e ha visto l’attiva partecipazione di Treviso Mercati. Ha durata biennale ed
è iniziato nel marzo scorso, per concludersi nel giugno del prossimo anno. Esso si rivolge ai bambini della scuola primaria (classi 2°, 3° e 4° per l’anno scolastico
2008/2009, che saranno le classi 3°, 4° e 5° nell’anno scolastico 2009/2010). Vi hanno partecipato 75 classi, coinvolgendo oltre 1.400 alunni. Con il coinvolgimento del personale
scolastico, nelle scuole viene distribuita frutta di stagione, consumata in classe, oltre a schede informative sui benefici di frutta e verdura e su una sana e varia alimentazione variata. Il
materiale didattico di supporto, realizzato grazie al finanziamento di Treviso Mercati, è stato curato dal gruppo «Alcuni».

Il Concorso CibinOnda «Frutta e verdura km 0: mangi OK per davvero» è nato per iniziativa del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Ulss 9, con il supporto della Regione
del Veneto e dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Esso ha coinvolto anzitutto gli insegnanti, con un corso di formazione, finalizzato a fornire informazioni corrette sull’interpretazione dei
messaggi pubblicitari e sul consumo di alimenti sani e nutrizionalmente corretti. Vi hanno partecipato 36 classi (18 scuole primarie e 18 scuole secondarie), con il coinvolgimento di circa 800
alunni delle scuole presenti nel territorio di competenza dell’AULSS9. Il Concorso prevede la premiazione dei tre migliori classificati per la scuola primaria e altrettanti per la scuola
secondaria, distinguendo due categorie: lavoro di gruppo e lavoro individuale.

La Regione del Veneto, con l’Assessorato alle Politiche dell’Agricoltura e Turismo, ha finanziato i premi del concorso abbinato al progetto educativo CibinOnda e collaborato alla fornitura dei
prodotti per la merenda dei bambini alla Festa di chiusura, alla quale hanno generosamente contribuito la Da Re s.p.a. e la San Benedetto.

Leggi Anche
Scrivi un commento