A Fruit Logistica il CSO lancia due novità: il punto vendita ideale e un’app per smartphone e tablet

A Fruit Logistica il CSO lancia due novità: il punto vendita ideale e un’app per smartphone e tablet

Rendere più “smart” il proprio punto vendita, stimolare l’interesse dei consumatori verso i prodotti ortofrutticoli e aggiornarli in maniera sempre più chiara, veloce e interattiva sulle qualità di frutta e verdura italiane ed europee. Questi gli scopi dei nuovi strumenti informativi realizzati da CSO nell’ambito di “Fruitness enjoy it!” – il progetto europeo che promuove il consumo di frutta dei giovani e adulti –  presentati nello stand “Italy” (Hall 2.2 Stand A02) a Fruit Logistica.

Nel corso della tre giorni berlinese, buyer e operatori del settore hanno potuto scoprire con i propri occhi le due novità al sapore di frutta lanciate dal CSO. La prima è “il punto vendita ideale”, un totem interattivo multimediale che ha permesso  ai visitatori di entrare con un semplice tocco nel mondo dell’ortofrutta scoprendo le caratteristiche nutrizionali, ma anche varie ricette e notizie utili al consumo di pesche, kiwi, nettarine, albicocche, pere e altri prodotti freschi.  Il secondo strumento messo a punto per i consumatori si basa invece sul concetto di realtà aumentata: un’applicazione per smartphone e tablet grazie alla quale si potrà accedere in qualsiasi momento, in modo semplice e intuitivo, a contenuti esclusivi sui principali prodotti ortofrutticoli europei.  Il valore aggiunto di questi strumenti multimediali è la possibilità di essere integrati nel punto vendita reale, per stimolare la curiosità e l’interesse dei consumatori – in particolare dei più giovani.

Logo CSO

Centro Servizi Ortofrutticoli

«Siamo convinti che per rilanciare i consumi e sostenere la diffusione di abitudini alimentari sane basate sul consumo di frutta e verdura fresca sin da ragazzi – dichiara Paolo Bruni Presidente CSO – sia necessario ottimizzare anche le modalità di comunicazione sui prodotti nei punti vendita, rendendole più accattivanti e più attraenti. I nuovi strumenti messi a disposizione del progetto sono stati pensati proprio per questo – conclude Bruni – e li presentiamo a  Fruit Logistica perche’ riteniamo che, grazie al numeroso e qualificato pubblico di partecipanti  essa rappresenti una ottima piattaforma di lancio per un progetto che potrebbe dare una nuova immagine ai reparti ortofrutta della Gdo in Italia e all’estero.».

Giunto al suo ottavo anno, “Fruitness enjoy it!” è un progetto promosso da Afe, Alegra, Apofruit, Cico, Granfrutta Zani, Made in Blu, Naturitalia, Orogel e Pempacorer e cofinanziato dall’Unione Europea e dallo Stato Italiano, per promuovere stili di vita sani basati sul consumo regolare di frutta tra i ragazzi di Germania, Regno Unito, Svezia, Danimarca e Polonia. Il programma, che ha fatto da apripista tra le campagne dedicate alla diffusione di abitudini alimentari sane tra i più giovani, si è sempre distinto per la sua innovativa modalità di comunicazione attraverso un linguaggio divertente, originale e interattivo: un approccio che trova ulteriore dimostrazione in queste ultime due novità  lanciate in occasione  di Fruit Logistica 2014.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento