2 agenti feriti negli scontri a Pianura

Le proteste contro l’apertura della discarica di Contrada Pisani continuano ad incendiare il quartiere Pianura di Napoli. Migliaia le persone in strada, diversi i presidi organizzati per
impedire alle forze dell’ordine di avvicinarsi alla discarica. A Monterusciello, frazione del comune di Pozzuoli, non lontano dal quartiere Pianura, questo pomeriggio sono andati in scena veri
e propri episodi di guerriglia urbana. Un autobus è stato dato alle fiamme e un auto della stradale è stata danneggiata. Alcuni teppisti, poi, armati di spranghe e catene hanno
picchiato due poliziotti: gli agenti hanno riportato diverse contusioni e sono stati ricoverati in ospedale. Uno degli aggressori è stato fermato. Intanto, dopo due giorni di blocchi e
proteste finisce l’isolamento di Quarto. Le forze dell’ordine hanno liberato il varco di Montagna Spaccata, in via Campana, al confine tra Pozzuoli e Quarto, una delle strade di accesso alla
discarica di contrada Pisani nel quartiere Pianura.

Leggi Anche
Scrivi un commento