Zootecnia: Consorzio tutela pecora massese, la presentazione a Forno (MS)

Massa Carrara – La pecora massese riparate dal Forno, sarà la storica «città» della montagna massese, da dove la storia ha avuto inizio nel 1400, ad ospitare
la presentazione ufficiale del Consorzio di Valorizzazione e Tutela della pecora di razza massese.

Come per l’agnello di Zeri, anche la razza massese, la seconda in Italia per diffusione, originaria proprio del Forno – come dimostrano alcuni documenti datati proprio intorno 1400 -che conta
nella provincia apuana oltre 3 mila capi e 60 allevatori (è il maggiore allevamento della provincia per numero di capi proprio prima della zerasca), è tempo di poter fare
affidamento su un organismo specifico per valorizzarne le sue carni, i prodotti caseari come il pecorino e la ricotta, e le ricette culinarie.

La presentazione del Consorzio e della disciplinare, si terrà venerdì 16 maggio, a partire dalle ore 20,30 al ristorante «Paradiso» (Viale XXIX Giugno) di Forno nella
cena- evento organizzata dall’Apa, l’Associazione Provinciale degli Allevatori, Coldiretti Massa Carrara (www.massacarrara.coldiretti.it), le altre associazioni di categoria, Provincia di Massa
Carrara e Comunità Montana della Lunigiana.

Per informazioni e adesioni alla cena evento contattare l’Apa Provinciale allo 0187-421951 o tramite email scrivendo a apams@tamnet.it

Leggi Anche
Scrivi un commento