Wine Show: Grande degustazione di vini brasiliani

Wine Show: Grande degustazione di vini brasiliani

Torino – Il vino brasiliano irrompe al Wine Show di Torino. Tra tanti vini italiani, nel rinnovato Salone torinese organizzato da Lingotto Fiere-Gl Events Italia, si è brindato oggi
anche con i nettari carioca, alla prima massiccia degustazione in Italia.   

In Brasile la produzione di vini è ancora limitata, 3,2 milioni di ettolitri in tutta la nazione nel 2009 (un numero pari al vino imbottigliato in Piemonte), ma la qualità – stando
al parere degli esperti della Fisar, la federazione sommelier, albergatori e  ristoratori – sta migliorando a vista d’occhio. Il valore delle esportazioni negli Usa è triplicato
nell’ultimo triennio, passando da a 1,5 milioni di dollari a 4,6 milioni nel 2008   

“I vini brasiliani possono ormai competere in tutto il mondo – afferma Roberto Rabachino, delegato torinese della Fisar – ci sono alcune eccellenze, soprattutto nel Rio Grande do Sul, dove viene
coltivato il 50% degli 87.792 ettari di vigna del paese sudamericano e dove è prodotta la prima indicazione geografica brasiliana riconosciuta dal Wto, la Vale dos Vinhedos”.
  

I vini carioca sono soprattutto Merlot e Cabernet per i rossi e Chardonnay per i bianchi, non essendoci vitigni autoctoni.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento