Welsh lamb: Intervista a Jeff Martin

Welsh lamb: Intervista a Jeff Martin

Quali segnali ha dato il mercato delle carni ovine in questo anno, in Italia e in Europa?

Il mercato delle carni ovine è abbastanza difficile, soprattutto se si tiene conto del generale quadro di “crisi” che si è delineato in questi ultimi tempi in Italia e che ha
portato all’aumento dei prezzi dei generi alimentari e dei beni di prima necessità. Nonostante la situazione poco favorevole, per HCC -l’Ente gallese che si occupa della promozione e
dell’esportazione di carni rosse in Italia e in Europa- il quadro generale del mercato delle carni ovine si presenta abbastanza stabile, sia sul mercato nazionale che in Europa, anzi si prevede
un consolidamento dell’export e questo grazie anche alle importanti campagne di informazione che vengono realizzate a favore delle proprietà nutritive di questa carne.

 Qual è la fama del Welsh Lamb all’estero?

L’agnello gallese è conosciuto in tutto il mondo per il suo sapore e il suo gusto eccezionali: viene esportato in numerosi paesi di tutto il mondo ed è servito negli hotel e nei
ristoranti più raffinati.  Le esportazioni di agnello gallese aumentano di anno in anno in quanto un numero crescente di paesi ne riconosce le caratteristiche eccezionali. Nel 2011
le esportazioni hanno contribuito per 133 milioni di sterline all’economia del Galles. Il principale importatore di agnello gallese è l’Europa ed i principali acquirenti sono la Francia,
la Germania e l’Italia, anche se nuovi mercati come Canada, Dubai e Hong Kong stanno registrando una buona crescita annuale.

 

Quali azioni di promozione andrete ad attuare nei prossimi mesi?

Tutte le attività di promozione sono finalizzate alla divulgazione delle qualità del nostro prodotto: dalle sue eccellenti qualità organolettiche, alla facilità con
cui può essere cucinato, dalla certificazione IGP, alle sue proprietà nutrizionali. In una sola parola: qualità. E’ questo il messaggio che vogliamo comunicare al
consumatore finale, che a partire dal mese di settembre può trovare il Welsh Lamb nelle principali insegne della gdo.

 

Riassumiamo in poche parole cosa rende il Welsh Lamb IGP così speciale.

L’agnello gallese IGP è diverso da altri tipi di carne di agnello: ha caratteristiche, sapore e consistenza che sono tipiche del Galles. I punti di forza sono anzitutto la
qualità, perchè lo stato IGP garantisce l’autenticità e l’integrità del prodotto, il gusto, unico e speciale conferito dal pascolo naturale, la tradizione, ovvero il
patrimonio di conoscenze sulle tecniche di allevamento, e, non da ultimo, la sicurezza, perché la denominazione IGP garantisce ai consumatori la piena tracciabilità di prodotto.

 

Oltre alle carni, avete in programma l’esportazione di altre specialità alimentari gallesi in Italia?

Il Galles è una regione con una grande tradizione agroalimentare e produce molte specialità che, per la loro bontà, riscuotono successo sia in patria che all’estero. Per
questo motivo non è da escludere presto una probabile azione di mercato che coinvolgerà, oltre alle carni, anche altri prodotti alimentari gallesi.

Per informazioni: www.agnellogallese.it

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento