Volterra (PI): Inaugurato lo showroom di “VolaTerrA” tra enogastronomia di pregio, arti visive e cultura

Volterra (PI): Inaugurato lo showroom di “VolaTerrA” tra enogastronomia di pregio, arti visive e cultura

La sua prima elegante, ed eco-sostenibile, showroom si apre in uno dei più antichi palazzi del centro storico di Volterra, a pochi passi dalla spettacolare ed austera Piazza dei Priori.

Si muove fra e.commerce e tradizione, portali trasversali e artigianato enogastronomico, filiera corta e vetrina nazionale ed internazionale, creatività del gusto e arti visive e performative.

VolaTerrA

VolaTerrA

E’ il progetto VolaTerrA, sottotitolo: “gusto genuino”. Ideato da Jonni Guarguaglini, il poco più che ventenne imprenditore, volterrano doc, studente di legge, impegnato politicamente, e figlio d’arte, autentico nella vocazione come la città e la terra di origine, a cui restituisce un profilo adeguato di tradizione, ma anche una strada aperta direttamente sulle frontiere del futuro.

Dall’esperienza concreta di famiglia, dove il lavoro paziente ha portato prodotti d’eccellenza nel mondo, in primis l’olio del Frantoio dei Colli Toscani, che crea atmosfere anche dalle accoglienti e sobrie scaffalature in acciaio corten del negozio – supporto prediletto anche dal celebre scultore volterrano Mauro Staccioli -, l’esperienza diretta di un senso profondo e consapevole del raccordo imprescindibile fra buon cibo, qualità della vita e cultura.

Dall’olio, alla cosmesi naturale, alle perle enogastronomiche che “dipingono” il tagliere liberamente interpretato dal visitatore. Il pecorino delle Balze, ma anche il parmigiano, varietà di salumi pregiati, sott’oli selezionati, insieme alla ricca “rassegna” di vini, prosecchi, muffati, ecc.,  per una degustazione, ad orario continuato, sperimentale, animata dalla filosofia cardine del progetto VolaTerra: l’incontro attivo e di scambio con il consumatore. Una vera e propria socializzazione fra intermediari di stimoli reciproci, per il recupero empirico di sapori sopraffini e riassunti sensoriali di storia, natura, antropologia locale e nazionale (un video, realizzato ad hoc nel Frantoio dei Colli Toscani, presenta anche i processi di realizzazione dell’olio toscano).

Dopo l’esperienza di “Volterra A Tavola”, e.commerce a km0, “VolaTerra” è ora uno scrigno di sapori ad alta concentrazione che si apre sul mondo. Il sito www.volaterra.it, diviene infatti vera e propria vetrina in rete, futuro portale trasversale, da cui è già possibile acquistare i prodotti on-line, risalire alle loro caratteristiche storiche e qualitative, le offerte in tempo reale, e sondarne anche i criteri di accessibilità e trasportabilità.

E fra profumi e caratteri del gusto, non mancheranno le esperienze visive, con i progetti nel progetto: mostre d’arte, ma anche concerti, nel cuore storico di quella città aperta su due vertiginose vallate della Toscana. Identità di una terra antichissima, che si apre in volo nelle direttrici complesse del futuro “recente”.

www.volaterra.it

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento