Vertice Fao: Mubarak, è il momento di misure concrete contro la crisi alimentare

Vertice Fao: Mubarak, è il momento di misure concrete contro la crisi alimentare

Roma – E’ “arrivato il momento di oltrepassare la fase del dialogo verso delle misure serie e concrete, che trattano la causa della sicurezza alimentare sul piano realistico, perché
le cause della crisi alimentare sono chiare ed i modi per risolverla sono conosciuti”. Lo ha detto, nel suo intervento al summit della Fao, il presidente egiziano Hosni Mubarak.
  
“Abbiamo bisogno – ha aggiunto Mubarak – di un programma di lavoro internazionale che tratti tali cause attraverso una visione complessiva”.   

“Il mondo è ancora lontano dalla realizzazione del primo obiettivo del Millennio per lo sviluppo, cioé quello di ridurre il numero degli affamati alla metà entro l’anno
2015”, ha proseguito il presidente egiziano, nel sottolineare che il vertice Fao “arriva in un momento che testimonia una crisi acuta nell’economia mondiale, durante la quale il numero di quanti
soffrono la fame e la malnutrizione ha superato il miliardo di esseri umani.

Cioé oltre un sesto della popolazione mondiale, con un incremento di oltre 100 milioni di persone rispetto alla situazione dell’anno scorso”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento