Verbano Cusio Ossola: Sportelli D3 per la creazione d'impresa

Verbania – Nel 2005 l’Amministrazione Provinciale del Verbano Cusio Ossola ha aggiudicato l’appalto per l’affidamento dei servizi di supporto all’imprenditorialità, previsti dal
Fondo strutturale Europeo-Obiettivo 3 – Misura D3 -Linea 4, all’Associazione Temporanea «Nuova Impresa».

Questa vede riunite la Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola, in qualità di capofila, unitamente alle Associazioni di categoria: Impresa Verde Novara e Verbano Cusio Ossola,
Sviluppo Servizi Industriali VCO srl; Confservizi Novara srl; Agriservzi srl; CNA Artigianato Servizi srl, Promozione Artigiana srl; Unione delCommercio, del Turismo, dei Servizi e delle PMI
del VCO, Associazione Piccole e Medie Imprese di Novara e VCO.
È stato ora tracciato un bilancio dei risultati dell’attività svolta, al 21 dicembre 2007, degli sportelli D3 per la creazione d’impresa.

Da dicembre 2005, data di apertura dei quattro Sportelli Creazione Impresa D3 di Omegna, Domodossola, Verbania, Baveno, si sono rivolte agli sportelli oltre 1.400 persone per ottenere una prima
informazione, e 1.100 hanno proseguito il percorso di accoglienza agli Sportelli, che hanno fornito ulteriori informazioni sull’avvio dell’attività d’impresa, ma soprattutto un primo
orientamento per iniziare a sviluppare il progetto di impresa. In ragione delle caratteristiche dell’attività è stato assegnato un tutor che ha assistito l’aspirante imprenditore
nella redazione del business plan.

Al 31 dicembre 2007 sono stati validati dal Comitato Tecnico nominato dall’Amministrazione Provinciale 301 business plan relativi ad altrettante imprese.
Le imprese neocostituite, con business plan approvato, hanno potuto presentare domanda alla Regione Piemonte beneficiando così delle agevolazioni previste dalla Linea 4 della Misura D3,
che prevedeva l’erogazione di contributi per il sostegno al reddito degli imprenditori nella misura di 464,81 euro mensili per un massimo di sei mensilità, e un contributo a sostegno
delle spese di costituzione fino ad un massimo di 5.164,57 euro.
Sono state presentate in due anni di attività 251 domande di contributo alla Regione Piemonte relative ad altrettante imprese costituite.

Nonostante il 31 dicembre 2007 sia scaduto il termine per la presentazione delle domande di contributo, la collaborazione di «Nuova Impresa» con la Provincia continuerà sino
al 31 luglio 2008 e dunque fino a tale data sarà mantenuto un presidio informativo delle attività di sportello e sarà inoltre possibile l’assistenza per la redazione
gratuita del business plan e l’invio della rendicontazione alla Regione Piemonte per tutti coloro che abbiano presentato domanda entro dicembre 2007.

Leggi Anche
Scrivi un commento