Venezia: Progetto “Vino e Giovani”

Venezia: Progetto “Vino e Giovani”

Venezia – In un mondo nel quale il consumatore troppo spesso non sa, e “non deve” sapere, tutto il contenuto di ciò che mangia e beve, il vino diventa quasi il capo espiatorio di
ogni male, dimenticando che questa bevanda biblica, che ha anche molti effetti benefici, ha accompagnato per millenni la civiltà europea e la sua crescita.

Limitare il consumo di alcol è sacrosanto, ma per qualche motivo le campagne contro l’abuso si traducono in una diminuzione del consumo di vino, senza che diminuisca davvero l’abuso di
bevande alcoliche. C’è qualcosa che non va. E sicuramente serve un diverso modo di comunicare il vino, partendo dai giovani, non solo come destinatari ma come creatori di messaggi capaci
di creare un consumo consapevole.

E’ questo l’obiettivo del progetto “Vino e Giovani” (info al sito www.vinoegiovani.it), campagna di educazione alimentare e comunicazione per le nuove generazioni promossa dal Ministero delle
Politiche Agricole in collaborazione con le Regioni e le Università, affidata per l’esecuzione all’Enoteca Italiana di Siena, che vedrà i ragazzi protagonisti in provincia di
Padova di due giornate all’insegna del bere il vino bene e in maniera intelligente.

Nel pomeriggio di giovedì 26 novembre, nella sede della Strada dei Vini DOC Colli Euganei a Montegrotto Terme, è infatti in programma la finalissima delle “Viniadi”, campionato
nazionale per degustatori non professionisti, mentre venerdì 27 novembre all’Agripolis di Legnaro si svolgerà il talk show “Il vino ieri, oggi, domani: la parola ai giovani”, con
la partecipazione dell’attore italiano Beppe Fiorello, dedicato alla comunicazione del mondo del vino attraverso gli occhi dei ragazzi, alla premiazione degli slogan e delle immagini ideati dai
giovani under-30 vincitori della prima edizione del concorso di idee PerBacco, e dei vincitori delle “Viniadi”.

Ai lavori, che inizieranno alle 9.30, interverrà il vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato. Nel pomeriggio i grandi vini del Veneto saranno al centro della degustazione
guidata “Alla scoperta del vino”, a cura di AGIVI (Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani), e di una degustazione libera realizzata con le Strade del Vino e dei Prodotti Tipici del
Veneto.

 

regione.veneto.it

Leggi Anche
Scrivi un commento