USA 2008: due giorni alle primarie

Giovedì 3 gennaio l’Iowa inaugura la stagione delle primarie in un clima di grande incertezza, si profila una sfida all’ultimo voto sia in campo democratico sia in quello repubblicano,
gli altri candidati alla presidenza sono molto più staccati. Le ultime rilevazioni danno Hillary Clinton in testa tra i democratici col 30 per cento delle preferenze, mentre i rivali
Barack Obama e John Edwards sono appaiati al 26 per cento.

Tra i repubblicani rimonta il senatore John McCain, dato ad un certo punto sull’orlo del ritiro, che ha guadagnato qualche punto ed è adesso terzo col 13 per cento delle preferenze,
seguito al quarto posto dall’attore-candidato Fred Thompson (8 per cento), dall’ex-sindaco di New York Rudy Giuliani e dal deputato Ron Paul (entrambi al 7 per cento).

Leggi Anche
Scrivi un commento