Una proteina aiuta a combattere le malattie metaboliche

È una proteina, chiamata Reverb, a coordinare il livello energetico dell’organismo nell’arco di tempo delle 24 ore, essa agisce sulla circolazione dell’ossigeno consentendo di mantenere
un corretto metabolismo. La scoperta di Reverb, anticipata da Science Express, si deve a un gruppo di ricercatori dell’Università della Pennsylvania, che hanno condotto uno studio
finanziato dal National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Disease, con l’obiettivo di trovare delle relazioni tra l’orologio interno dell’organismo umano e alcuni disordini
metabolici, quali l’obesità e il diabete.

“Proteine come Reverb – dicono gli autori della ricerca – costituiscono gli ingranaggi dell’orologio umano e comprendere il ruolo da esse svolto è importante per combattere le malattie
del metabolismo”. Nello specifico, intervenire regolando l’attività di Reverb può portare alla riduzione del quantitativo di glucosio prodotto dalle cellule del fegato. Secondo
Mitchell Lazard, direttore dell’Istituto Malattie metaboliche dell’ateneo americano, “è stata aperta la strada per una nuova generazione di terapie per il diabete”.

Leggi Anche
Scrivi un commento