Un matrimonio di gusto tra il Bianco di Custoza DOC e i Tortellini di Valeggio

Un matrimonio di gusto tra il Bianco di Custoza DOC e i Tortellini di Valeggio

Nadia Pasquali, chef patronne del ristorante Alla Borsa di Valeggio sul Mincio, e Carlo Nerozzi, presidente del Consorzio di tutela, sono lieti di annunciare il matrimonio tra il tortellino “nodo
d’amore” di Valeggio ed il bianco di Custoza DOC”
.

Scherzando – ma non troppo, perché i marriageenogastronomici vanno presi
sul serio – potrebbe essere questo il testo delle partecipazioni, l’annuncio dell’evento che domani, sabato 26 marzo, verrà officiato a Düsseldorf.

Nella “città della moda” tedesca, domenica si aprirà il ProWein, il più importante evento vinicolo della Germania ed uno dei più
importanti d’Europa dopo il Vinitaly. Ma il matrimonio “d’amore e territorio” sarà un’anteprima rispetto alla Fiera, e si svolgerà a Casa Veneta, una elegante location che per il
secondo anno consecutivo i produttori veneti, coordinati dall’U.Vi.Ve (l’unione dei Consorzi Veneti) realizzano per prolungare l’orario della fiera e accogliere, in una atmosfera rilassante e
informale, operatori e giornalisti desiderosi di conoscere da vicino non solo i vini del Veneto ma anche i piatti ed i prodotti tipici. Con il nome di “Casa Veneta” viene ribattezzata
una prestigiosa location di 270 metri quadri, normalmente chiamata Seventyone,in Weissenburgstrasse 71 a Dusseldorf.

La prima giornata di apertura avrà come motivo di assoluto richiamo i tortellini “nodo d’amore” di Valeggio, preparati da Nadia Pasquali.

Il tortellino si chiama così perché, secondo la leggenda, ricorda il nodo del fazzoletto protagonista della storia d’amore nata (secondo la
leggenda) intorno al 1300 sulle rive del Mincio tra Malco, capitano di ventura agli ordini di Gian Galeazzo Visconti (detto “il conte di virtù”), e la ninfa Silva. Ed è – il “nodo
d’amore” – anche il protagonista gastronomico della romantica cena sul ponte di Borghetto, organizzata ogni anno dai ristoratori di Valeggio. Una manifestazione della quale l’evento di sabato
sera costituirà un piccolo “assaggio”. Con i celebrati tortellini, saranno posti in degustazione i Custoza delle aziende Villa Medici, Le Vigne
di San Pietro, Le tende, Cavalchina, Monte del Frà, Tamburino Sardo.

Redazione Newsfood.com + WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento