Un Lago diVino: un progetto di filiera per i vini del Trasimeno

Un Lago diVino: un progetto di filiera per i vini del Trasimeno

Doppio appuntamento, al Castello dei Cavalieri di Malta a Magione e a Palazzo della Corgna a Città della Pieve, venerdì 19 giugno per l’iniziativa «Un Lago diVino: fra
tradizione ed innovazione» iniziativa promossa dalla Comunità Montana Associazione dei Comuni «Trasimeno e Medio Tevere» e dalla Strada del Vino Colli del Trasimeno,
nell’ambito del quale verrà presentato il progetto di filiera «Colli diVini» per la valorizzazione e la promozione dei vini prodotti nel territorio del lago Trasimeno.

Programma:

Ore 11.00

Castello dei Cavalieri di Malta, Magione – presentazione dell’iniziativa: «Bacco ed i Colli diVini: tradizione, innovazione e carattere dei vini del Trasimeno», a seguire
presentazione del libro a cura della Strada del Vino: «I Vini del Trasimeno. Profumi, sapori, voci della terra del Perugino» di Francesca Bizzarri.

Introduzione a cura di Palmiro Bruscia, presidente Strada del Vino Colli del Trasimeno. Interverranno: Sandro Capitani (RadioUno); Alessandro Maurilli (RadioUno); Fabio Turchetti (Il
Messaggero); Bruno Gambacorta (Rai2 Eat Parade).

Intrattenimento artistico sul tema del vino «Per colpa di Bacco» della Compagnia Donati-Olesen.

Ore 16.30

Palazzo della Corgna, Città della Pieve – Convegno sul tema «Un Lago diVino: qualità e caratteristiche dei vini del Trasimeno fra tradizione ed innovazione» per la
presentazione del progetto di filiera «Colli diVino» con le introduzioni di Carlo Corbacella, capofiliera ATI Colli diVini e Massimo Bianchi, presidente Comunità Montana
Associazione dei Comuni «Trasimeno e Medio Tevere».

A seguire interventi di: Riccardo Cotarella, Lorenzo Landi, Marco Monchiero, Daniele Ruiti su: «I vini del nuovo millennio: caratterizzazione, tecniche e mercati»; Andrea Sisti,
3°-Parco Tecnologico agroalimentare dell’Umbria, su «Introduzione alla ricerca sulle varietà Grechetto G5 e G109, Gamay perugino e Ciliegiolo nell’area del Trasimeno»;
Alberto Paliotti, Istituto di Viticoltura, Dipartimento Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Perugia su: «Anticipazione sui risultati agronomici della sperimentazione in
corso per la alla ricerca sulle varietà Grechetto G5 e G109, Gamay perugino e Ciliegiolo nell’area del Trasimeno»; Roberto Luneia, Analysis, su: «Anticipazioni sui risultati
enologici della sperimentazione in corso per le caratteristiche delle varietà Grechetto G5 e G109, Gamay perugino e Ciliegiolo nell’area del Trasimeno»; Carlo Hausmann, direttore
generale azienda Romana Mercati su: «Qualità dei vini e dei territorio: relazioni tra turismo enogastronomico e sviluppo territoriale sostenibile».

Conclusioni di Carlo Liviantoni, assessore all’agricoltura della Regione dell’Umbria.

Modera Bruno Gambarcorta.

Leggi Anche
Scrivi un commento