Trossi: nuova rotonda a Verrone

Biella – Firmato oggi in via Quintino Sella, a Biella nella sede provinciale, un protocollo d’intesa tra la Provincia e il comune di Verrone. Lo hanno sottoscritto il presidente Sergio
Scaramal e il sindaco Marco Turotti, con tale intesa si impegnano a realizzare una rotonda all’incrocio fra la provinciale 230 «di Massazza» e la strada antica per Benna.

Siamo lungo la Trossi (la strada che collega Biella a Vercelli) e l’opera fa parte del programma di riqualificazione che l’amministrazione provinciale sta conducendo insieme ai comuni
attraversati dalla strada (oltre a Verrone: Gaglianico, Benna, Villanova, Massazza).

Il progetto di riqualificazione è nato dopo che uno studio commissionato dalla Provincia aveva evidenziato una Trossi pericolosa per automezzi e pedoni, con un degrado paesaggistico
preoccupante e una scarsa valorizzazione delle attività produttive lungo la strada.

I comuni si erano detti d’accordo a investire la Provincia della responsabilità del coordinamento dei lavori e oggi quell’accordo sta dando i suoi frutti.

Gli interventi si suddividono in due filoni: il primo prevede la sistemazione di uno spartitraffico ampio, la costruzione di nuove rotonde e il miglioramento delle fermate degli autobus; il
secondo, che competerà ai comuni, una maggiore illuminazione, la ricollocazione dei parcheggi, una razionalizzazione degli innesti nelle rotonde, una verifica dei passi carrai (che oggi
sono più di 600).

Il costo totale dell’opera, compreso il finanziamento originario di 800 mila euro dell’amministrazione provinciale, è di 1 milione 670 mila euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento