Tregua a Pianura. Protesta a Cagliari

E’ giunta al quattordicesimo giorno la protesta contro la riapertura della discarica ma è stata notte di tregua a Pianura, lo scenario intorno sembra volgere alla normalità: le
strade del quartiere vanno lentamente ripulendosi e anche la viabilità è tornata quasi del tutto normale.

Ieri sera sono entrati in azione i mezzi dell’esercito con un intervento finalizzato e liberare dalla spazzatura l’ingresso di una scuola elementare e materna di Afragola, uno dei comuni
dell’hinterland maggiormente colpiti dall’emergenza. In diversi comuni del Napoletano, Melito, Torre Annunziata, Cercola e Boscoreale, oggi le scuole rimarranno chiuse causa rifiuti.

Intanto nottata di tensione a Cagliari: cassonetti ed auto sono stati bruciati da alcuni manifestanti che protestavano contro lo sbarco di 22 camion di rifiuti giunti da Napoli.

Leggi Anche
Scrivi un commento