Tratta ferroviaria Roccasecca-Sora-Avezzano

Frosinone – «Nessun intervento di diminuzione del numero di corse e di vagoni sulla tratta ferroviaria Roccasecca-Sora-Avezzano è in programma» a parlare è
l’assessore regionale Franco Dalia, il quale rassicura l’assessore ai Trasporti della Provincia di Frosinone, Roberto Di Ruscio, in merito alla paventata soppressione di alcune corse sulla
tratta ferroviaria Roccasecca-Sora-Avezzano.

«La Regione Lazio – sottolinea in una nota inviata dall’assessore Dalia all’assessore Di Ruscio – ribadisce il proprio interessamento allo sviluppo delle vie di comunicazione nell’area
est della provincia di Frosinone ed allo sviluppo della tratta ferroviaria in questione che, oltre a rappresentare un indispensabile strumento di collegamento per le popolazioni del territorio
provinciale ed un valido esempio di mobilità sostenibile, dal minore impatto ambientale rispetto ai collegamenti stradali, possiede un notevole potenziale turistico da valorizzare con
interventi posti in essere in piena sinergia con gli enti locali interessati».

L’assessore Di Ruscio, a seguito delle insistenti voci sull’ipotetica soppressione di alcune corse della linea ferroviaria che collega Avezzano a Roccasecca via Sora, era intervenuto chiedendo
un incontro al ministro dei Trasporti, agli assessori ai Trasporti delle regioni Lazio ed Abruzzo, della Provincia de L’Aquila, ai sindaci di Avezzano, Roccasecca e Sora e al Presidente della
Comunità Montana di Valle Roveto ed esprimendo la sua assoluta contrarietà a tale ipotesi.
«Finalmente – afferma Roberto Di Ruscio – il numero di corse non verrà diminuito. In questo modo viene garantito un servizio indispensabile per migliaia di cittadini, tra i quali
molti studenti».

Leggi Anche
Scrivi un commento