Trasporto aereo: sindacati ricevuti al Ministero

I rappresentanti sindacali dell’Enac di Cgil, Cisl, Uil, Sdl e Usppi sono stati ricevuti oggi in delegazione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, lo rende noto il Segretario
Nazionale Trasporto Aereo della Fit-Cisl Claudio Genovesi.

Apprezziamo – prosegue Genovesi – la sensibilità dimostrata dal Governo in questa fase, tuttavia i sindacati ribadiscono la necessità di operare un forte cambiamento nella
gestione dell’Enac, al fine di conseguire quel rilancio annunciato da tempo ma ancora irrealizzato.
Le prospettive di sviluppo per la sicurezza del traffico aereo – aggiunge Genovesi – costituiscono uno snodo indispensabile per la funzionalità dell’intero trasporto aereo e
rappresentano un punto di forza per imprimere una nuova incisività in ambito europeo, costruita sulla solidità professionale del personale dell’Enac.

Il confronto – conclude il Segretario Nazionale della Fit-Cisl – ha portato ad impegni sulla riapertura del tavolo di confronto sindacati-Enac, con nuove relazioni industriali capaci di
risolvere le rilevanti questioni che riguardano i passaggi dei lavoratori, la definizione dei contratti scaduti, nonché un cambiamento radicale dell’Enac che superi le inefficienze
dell’attuale gestione, senza il quale si avranno negative ricadute sull’intero comparto del trasporto aereo.

Leggi Anche
Scrivi un commento