Terremoto in Cina: oltre 100 morti ma il bilancio potrebbe pegggiorare

Sale con il passare delle ore il bilancio del terremoto di magnitudo 8 gradi della scala Richter che ha colpito la provincia sud occidentale cinese di Sichuan. Il bilancio, ancora provvisorio
è di almeno 107 morti mentre i feriti al momento sono 14.

Un numero che rischia di aggravarsi ulteriormente. 900 studenti sarebbero rimasti intrappolati sotto le macerie di una delle due scuole crollate nel sisma. L’ambasciata di Pechino ha fatto
sapere che gli italiani residenti nella zona stanno tutti bene. Intanto il governo ha inviato sul l’esercito per coordinare i soccorsi.

Leggi Anche
Scrivi un commento