Teramo: Carl Palmer, lo storico batterista degli Emerson, Lake & Palmer, in concetro al Winter Festival

Teramo – Terzo appuntamento con il Winter Festival promosso dalla Provincia di Teramo in collaborazione con i Comuni dove si svolgono i concerti e la Fondazione Tercas e
l’organizzazione di Musica & Parole Eventi e di Service Time. Dopodomani, 28 febbraio, alle ore 21,15, nel Teatro Comunale di Pineto, si esibirà Carl Palmer.

Il concerto dello storico batterista degli Emerson, Lake & Palmer costituisce l’unica data in Abruzzo.

Carl Frederick Kendall Palmer è nato il 20 marzo 1950 in un quartiere di Birmingham. Figlio d’arte, inizia il suo approccio alla musica suonando il violino, ma quasi subito
capisce che il suo strumento è la batteria.

A soli 20 anni si esibisce nell’indimenticabile festival dell’isola di Wight e presto il talento e la bravura da lui posseduti vengono conosciuti in tutto il mondo.

Fa il suo ingresso nel professionismo suonando nel gruppo di Chris Farlowe, per poi passare ai Crazy World di Arthur Brown. Ancora in cerca di una precisa identità, nel 1969
fonda con il tastierista Vincent Crane gli Atomic Rooster il cui primo album ottiene un buon successo.

Tanto basta perché l’anno dopo Palmer venga contattato da Keith Emerson per dare vita con Greg Lake a uno dei più importanti gruppi del rock progressivo: Emerson
Lake and Palmer, coi quali raggiunge la fama, ottenendo nel 1970, 1971, 1972, 1973, 1974, 1977 e 1982 ben sette nomination come miglior percussionista del mondo, spesso rivaleggiato dal
grande antagonista Jon Hiseman dei Colosseum.

Il costo del  biglietto d’ingresso è di venti euro. I posti sono limitati.
Il prossimo appuntamento del Winter Festiva è fissato al 12 marzo, nella sala polivalente di Civitella del Tronto, alle 21,15, con Fabrizio Bosso e Javier Girotto.

Leggi Anche
Scrivi un commento