Settore bieticolo-saccarifero, lo stanziamento per il settore passerà da 15,7 a 20,7 milioni di euro

Settore bieticolo-saccarifero, lo stanziamento per il settore passerà da 15,7 a 20,7 milioni di euro

Si è svolta presso il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, la riunione con gli operatori economici e le parti sociali della filiera bieticolo – saccarifera.

Tutta la filiera ha espresso apprezzamenti nei confronti della decisione del Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Luca Zaia, di prevedere, all’interno della misura
dell’articolo 68 dell’ Health check della Pac, uno stanziamento a favore del settore zucchero che, a partire dal 2010, passerà progressivamente da 15,7 a 20,7 milioni di euro. Ciò
consentirà al produttore bieticolo di ottenere un pagamento, per ettaro, di 300 euro nei primi due anni e 400 euro per gli anni successivi.

Dalla riunione è inoltre emerso che è in via di convocazione per metà luglio, da parte della Presidenza del Consiglio, la riunione del Comitato interministeriale per il
settore bieticolo-saccarifero previsto dalla Legge n.81/2006.

Sarà quella la sede in cui Governo e Regioni potranno dare indicazioni precise in merito alle richieste emerse durante la riunione di ieri rispetto alle garanzie sugli aiuti nazionali e
per definire lo stato di attuazione dei progetti di riconversione degli zuccherifici dismessi. 

Leggi Anche
Scrivi un commento