Scoperto un meccanismo che permette al tumore di crescere

È stato scoperto un meccanismo biochimico chiave che sopprime la risposta immunitaria, permettendo alle cellule tumorali di moltiplicarsi indisturbate, lo studio, pubblicato su PLoS
Biology
, ha evidenziato come le biomolecole responsabili della salute delle cellule T, i primi difensori dell’organismo contro gli invasori esterni, possano essere annullate permettendo
così al cancro una vita facile.

Lo stesso meccanismo potrebbe poi essere implicato in malattie autoimmuni quali, per esempio, la sclerosi multipla. Per la ricerca sono stati usati speciali nanosensori molecolari, che hanno
permesso di monitorare i livelli di triptofano, un aminoacido essenziale per la sopravvivenza delle cellule. Thijs Kaper, autore dell’articolo,spiega che “l’uomo assume tale aminoacido
attraverso vari cibi come grano, legumi, frutta e carne, ed esso è essenziale per l’uomo”. Anche le cellule T dipendono da esso per attuare una risposta immunitaria efficace. Se non
c’è abbastanza triptofano, le cellule T muoiono e gli invasori hanno la strada libera. Gli scienziati hanno così approfondito le trasformazioni chimiche che subisce questa
molecola nelle cellule tumorali. La scoperta è stata che le cellule del cancro hanno meccanismi che permettono la riduzione della concentrazione dell’aminoacido localmente. Ciò
impedirebbe alle cellule T di reagire al cancro.

Leggi Anche
Scrivi un commento