Scarcerata la pirata della strada di Tor San Lorenzo

Roma – E’ stata scarcerata Monica Iacoangeli, che giovedì sera ha investito e ucciso Batude Queskllti, una bambina tunisina di 13 anni a Tor San Lorenzo in provincia di
Roma. La ragazza, 27 anni, avrà l’obbligo di firma mentre il suo fidanzato è stato denunciato a piede libero per favoreggiamento.

L’avrebbe aiutata a nascondere nel suo garage l’auto che presentava segni inequivocabili riconducibili all’incidente. Il provvedimento di scarcerazione è stato notificato alla ragazza
questa mattina a Rebibbia dove era rinchiusa con l’accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso.

La ragazza ha confessato di essere fuggita in preda al panico. L’autopsia sul corpo della piccola verrà effettuata nei prossimi due giorni.

Leggi Anche
Scrivi un commento