Salone Immobiliare: c’è ancora tempo per partecipare

 

Sono aperte le iscrizioni per le edizioni 2009 del Salone Immobiliare di Bologna che si terrà dal 19 al 22 febbraio 2009 presso Bologna Fiere, padiglione 31 e il Salone
Immobiliare di Firenze dal 26 al 29 marzo 2009
presso la Stazione Leopolda (viale Fratelli Rosselli) di Firenze.

Il Salone Immobiliare è la prima fiera per vendere o acquistare casa in Emilia Romagna e in Toscana: giunta alla quarta edizione nella città di Firenze, e quest’anno
per la seconda volta anche a Bologna, la manifestazione ha ottenuto i patrocini di numerose Istituzioni ed Associazioni di Categoria.

Costruttori, agenzie, banche, architetti, geometri ed operatori nel settore delle energie sostenibili saranno a disposizione del pubblico per consigliare, indicare e suggerire le
migliori occasioni per trovare casa.

Le novità delle nuove edizioni

Molte le novità delle edizioni 2009 del Salone, pensate per mettere in relazione sempre più diretta domanda e offerta all’interno del mercato immobiliare.

Prima fra tutte l’introduzione di nuove categorie espositive dedicate ai servizi per la ristrutturazione della casa: ogni acquirente al salone di quest’anno potrà
confrontarsi anche con studi professionali di Architettura, Ingegneria e Geometri e trovare così valide soluzioni anche per strutture già acquisite.

Altra importantissima novità è la possibilità per i privati di partecipare al Salone Immobiliare tramite delle «vetrine». Queste sono degli spazi di 1
mt x 2.85 mt, sulle quali i privati potranno mettere i loro immobili in esposizione, proprio come delle vere e proprie bacheche. Salone Immobiliare ha creato questa nuova area nella
logica di far incontrare domanda e offerta di immobili sul mercato nella maniera più efficiente e trasparente possibile.

Altra novità dei Salone 2009 è una sezione dedicata alle energie rinnovabili per la casa. Per gli acquirenti finali sarà dunque possibile trovare casa assecondando
la propria sensibilità per l’ambiente mentre per i costruttori sarà un’occasione per poter entrare in contatto con quei professionisti che si occupano della
architettura ecosostenibile: pannelli solari, fotovoltaico, bioarchitettura.

Tutti i vantaggi per gli operatori

Partecipare al Salone Immobiliare offre notevoli vantaggi agli espositori: elevato numero di potenziali clienti con ottima propensione all’acquisto e una straordinaria
visibilità del proprio marchio all’interno del panorama immobiliare toscano attraverso l’ampia promozione prevista.

Nelle scorse edizioni molti privati hanno scelto di affidare il proprio immobile alle agenzie presenti in fiera, rendendo il salone non solo una grande opportunità per la
commercializzazione, ma anche per l’acquisizioni di nuovi immobili per la vendita. Partecipare al Salone Immobiliare garantisce un’altissima visibilità, un grande
numero di contatti con privati ed aziende interessate ad acquistare immobili, e la possibilità di incontrare tutti gli attori di questo settore in un’unica occasione.

La partecipazione al Salone è riservata esclusivamente a:

– Costruttori e Cooperative Edili
– Agenzie immobiliari
– Banche e Finanziarie
– Studi professionali di Architetti, Geometri ed Ingegneri
– Aziende del settore delle «energie rinnovabili»

Partecipare al Salone Immobiliare garantisce agli espositori un’altissima visibilità, un grande numero di contatti con privati ed aziende interessate ad acquistare immobili
e la possibilità di incontrare tutti gli attori del settore immobiliare in un’unica occasione. Nelle scorse edizioni, inoltre, molti privati hanno scelto di affidare il
proprio immobile alle agenzie presenti in fiera, rendendo il salone una grande opportunità per l’acquisizione di nuovi immobili per la vendita da parte degli specialisti
del settore.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento