Reggio Emilia: novità sulle iscrizioni di imprese edili individuali

Reggio Emilia – Nella seduta del 25 Febbraio 2008 la Commissione Provinciale per l’Artigianato ha deliberato l’approvazione di nuovi allegati alle iscrizioni di imprese
individuali che iniziano l’attività edile.

Dal 1 marzo 2008 le imprese individuali che dichiarano l’inizio attività di edile dovranno presentare:
– Fattura (è valida anche la fotocopia) attestante il possesso delle attrezzature dichiarate per un importo non inferiore a euro 400,00. Qualora l’imprenditore abbia già svolto in
precedenza (ultimi due anni) l’attività autonomamente (in qualità di titolare, socio, collaboratore) non sarà necessario tale documento, ma la precisazione al punto note
dell’apposito modello: «già iscritto in qualità di titolare/socio nella posizione Albo o Cciaa n° ________» o, in alternativa, contratto di comodato delle
attrezzature registrato c/o l’Agenzia delle Entrate;
– Contratto d’opera (non registrato) se il neo imprenditore ha assunto lavori per conto di un’impresa;

A) certificazione di frequenza a corsi formativi propedeutici sulla sicurezza del lavoro, organizzazione del cantiere e gestione della microimpresa

oppure

B) documentazione attestante lo svolgimento di una prestazione lavorativa alle dirette dipendenze di un’impresa del settore per almeno un anno negli ultimi 5 anni con qualsiasi livello di
assunzione.

Si ricorda agli interessati che la documentazione di cui ai punti A) e B) non è comunque vincolante od obbligatoria ma, se presente, contribuisce a fornire un quadro completo della
pratica per facilitare il giudizio istruttorio della CPA.

Leggi Anche
Scrivi un commento