Primo week end d’agosto: 12 milioni in autostrada, in ferrovia, in aereo

Primo week end d’agosto: 12 milioni in autostrada, in ferrovia, in aereo

Milano – L’annunciato maltempo di domenica nel nord-ovest non frena il traffico delle vacanze nel primo week-end di agosto; ma senza problemi particolari, sia sulle autostrade,sia negli
aeroporti e nelle stazioni ferroviarie.

Secondo Cescat-Centro Studi Ambiente e Territorio di Assoedilizia e Aiaga-Associazione Italiana Amici Grandi Alberghi si metteranno in viaggio tra venerdì 3 agosto e lunedì 6 –
per il solo week end oppure per le vacanze vere e proprie – oltre 12 milioni di italiani.

In partenza per le vacanze vere e proprie (escludendo il turismo pendolare che è più o meno equivalente): da Roma 400 mila turisti; 290 mila da Milano; 175 mila da Torino, 95.000
da Genova, 85.000 da Bologna.

Commenta il presidente Achille Colombo Clerici:«Un tempo le ferie erano concomitanti con la chiusura delle fabbriche. La data fatidica era il fine luglio, quando chiudeva la FIAT che si
portava dietro la cessazione del lavoro per una miriade di imprese.

Le autostrade verso il Meridione cambiavano fisionomia: si riempivano di utilitarie che partivano cariche sul tetto di pacchi all’andata e pure al ritorno con le damigiane di olio e di vino; le
stazioni ferroviarie erano prese d’assalto.

L’esodo coincide oggi con la chiusura degli uffici. Le nostre città metropolitane e le grandi conurbazioni hanno perso il loro carattere industriale.

Sono divenute città del terziario: professionisti, manager, dirigenti, operatori finanziari e commerciali. E soprattutto i liberi professionisti tendono a ritardare la partenza per
mettere a profitto anche le ultime ore di lavoro.

Per le nuove generazioni vacanze, in generale, più brevi, ma più intense».

Stazionario il numero delle partenze rispetto al 2012.

Ma da rilevare, soprattutto, l’estensione, alla “europea”, del periodo estivo destinato alle vacanze scaglionate, praticate prevalentemente dai lavoratori dipendenti; periodo che va ormai da
giugno a settembre.

Perciò dei complessivi 32 milioni di vacanzieri estivi oltre il 30% le vacanze vere e proprie (media di 10 giorni) le ha già fatte in giugno e luglio: si tratta di circa 10
milioni di persone.

4 milioni di italiani faranno le vacanze settembre.

In agosto complessivamente in vacanza 18 milioni di connazionali.

I luoghi Top Ten preferiti dai milanesi e dai Lombardi per le vacanze estive,classificati per aree geografico-climatiche.

Tre Lombardi su quattro prediligono le localita’ marine.

1) La Liguria e la Costa Azzurra; 15%
2) La costa Romagnola e Veneta 14%
3) La Versilia e la Toscana; 13%
4) Il Meridione d’Italia e la Grecia 12%
5) i laghi, le Prealpi, l’Oltrepo’ 8%
6)la Sardegna e la Sicilia 7%
7) il Trentino Alto Adige 5%
8) La Valtellina, la Valchiavenna,l’Engadina; 4%
9) La valle d’Aosta ed il Vallese; 4%
10) Umbria, Marche,Lazio; 3%

Altro: 15% …

I viaggi (in ordine decrescente di interesse):

Spagna, Europa del Nord e continentale, Francia, Turchia, Inghilterra ed Irlanda, Nord America, Sud Est Asiatico, Sud America.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento