Poveri ma grassi: la recessione aumenta l’obesità

Poveri ma grassi: la recessione aumenta l’obesità

La crisi finanziaria fa diminuire gli Euro ma aumentare il peso, spingendo al consumo di Junk food.

Questo è quanto scoperto da una ricerca dell’Università di Mainz condotta dalla dottoressa Eva Münster.

Gli studiosi teutonici hanno analizzato 9000 soggetti di condizione economica differente. Essi hanno così potuto notare come il 25% dei 949 soggetti con debiti economici sono risultati
clinicamente obesi rispetto all`11% dei restanti 8.318 partecipanti.
Ciò, secondo gli scienziati, perché i problemi finanziari spingono a scegliere alimenti poco costosi ma spesso dannosi per la salute. “In sintesi, la capacità di scegliere
il cibo spesso dipende dalle risorse finanziarie disponibili” , spiega la dottoressa Münster.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento