FREE REAL TIME DAILY NEWS

Pistelli: «Martino vede mondo al contrario»

By Redazione

«Spiace che l’ex ministro Martino, esponente di spicco del Pdl, esprima una valutazione politica totalmente dissociata dalla realtà» lo dichiara il responsabile Esteri del
Pd, Lapo Pistelli, a proposito delle affermazioni del parlamentare del Pdl, Antonio Martino, in merito all’impegno italiano in Libano e Iraq.

«Mentre negli Stati Uniti si discutono i tempi di una exit strategy e si apprezza il risultato della presenza italiana ed europea in Libano, Martino vede un mondo al contrario. Era
già successo ai tempi dell’ingresso dell’euro, non è dunque la prima volta, temiamo che non sia l’ultima».

Callipari – «Ha ragione il cardinale Martini, quella in Iraq è stata una guerra sbagliata fin dal principio, il sequestro e la morte del vescovo caldeo di Mosul
dimostrano che ora a pagare sono anche i religiosi, lì da sempre, che lavorano solo per la pace».

Lo dice Rosa Villecco Calipari, senatrice, responsabile Mezzogiorno per il Pd e candidata in Calabria alla Camera.

«In Iraq paghiamo ancora decisioni sbagliate – sottolinea Rosa Villecco Calipari -. Il momento era particolare, gli Usa e tutto il mondo occidentale erano sconvolti per il l’attacco
terroristico delle Torri gemelle. Ma quella guerra in Iraq si poteva e doveva evitare. Adesso la situazione è diventata insostenibile, e a farne le spese sono anche i religiosi che
vivono in Iraq, magari da sempre, perché lavorano per la pace e coloro che
assistono la popolazione. Il fondamentalismo è nemico del pluralismo religioso – conclude Rosa Villecco Calipari – che invece è un valore fondamentale per ricostruzione e la pace
dell’Iraq».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: