Pillola del giorno dopo: aumenta la diffusione tra le giovanissime

I contraccettivi sono utilizzati troppo poco in Italia, soprattutto dalle adolescenti. Queste ultime ricorrono sempre più spesso alla pillola del giorno. Il 55% delle confezioni
acquistate viene usato da ragazze con meno di 20 anni, che la considerano un contraccettivo comune trascurando sempre di più il preservativo.

E così il numero delle malattie sessualmente trasmesse e decuplicato. A lanciare l’allarme è Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia del San Raffaele di Milano,
secondo la quale quella che dovrebbe essere una contraccezione d’emergenza è in aumento anche tra le donne adulte.

Leggi Anche
Scrivi un commento