Pesce, ecco Pianeta Mare: un’App per scegliere in maniera sostenibile

Pesce, ecco Pianeta Mare: un’App per scegliere in maniera sostenibile

Un’App per aiutare gli amanti del pesce, con informazioni tanto sulle caratteristiche della specie quanto sul luogo e metodi di pesca.

Questa è Pianeta Mare, applicazione per iPhone e Android, sviluppata dalla ONG SeaWeb Europa e GoodPlanet Foundation.

Come spiega uno dei creatori, l’oceanografo Cédric Javanaud, l’APP nasce per “Fare qualcosa per l’ambiente: il il 32% degli stock ittici mondiali sono sfruttati in eccesso e che il futuro di molte specie è compromesso. Noi sosteniamo che si può mangiare pesce, ma bisogna fare la scelta giusta”, sottolinea lo scienziato”.

Da qui la creazione di Pianeta Mare: il vasto database di SeaWEb Europa è stato trasformato per fornire i dati necessari. Così, per ogni specie è indicato lo stato dello stock e le tecniche di pesca utlizzate (reti a strascico, linea, palangari, reti a circuizione, net, ecc.).

Ad esempio, il salmone del Pacifico può essere consumato tranquillamente, mentre quello dell’Atlantico è a rischio: sapendolo, è possibile orientarsi sul primo. Come infatti conclude lo scienziato, la App permetterà ai consumatori “Di scegliere in maniera consapevole”.

La App è gratuita ma al momento disponibile solo in inglese e francese.

 

 

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento