Perdere peso senza troppe rinunce e in maniera rapida: è possibile?

Perdere peso senza troppe rinunce e in maniera rapida: è possibile?

Ci scrive Luigi e, come tanti di noi, ha il problema della “pancetta”.
Dice anche che quello è l’unico problema che lo affligge…(beato lui! ma evidentemente per la sua ragazza è un problema importante. E potrebbe esserlo davvero perchè
potrebbe essere l’inizio di un aumento di massa grassa. Meglio correre ai ripari in fretta!)

Ecco cosa ci dice Luigi:

“Salve sono Luigi, ho 30 anni e vorrei scoprire come perdere peso senza troppe rinunce e in maniera rapida.
Sono uno sportivo, ma spesso e volentieri la fame nervosa mi assale.
Vado molto in moto (quando possibile) enduro e stradale, ma ultimamente sono aumentato parecchio di peso fino a toccare i 95 kg.
Questo non mi spaventa moltissimo anche perchè sono abbastanza alto (188 cm) e ho un fisico abbastanza “possente”, ma non riesco a buttar giù la pancia che è l’unico
problema che mi affligge.
Vorrei avere una pancia piatta senza ammazzarmi in palestra e senza dover rinunciare a tutto.
Vi prego aiutatemi se vi è possibile grazie.

Premessa:

La nostra risposta, che non vuole certo essere un parere medico ma, parlando di diete alimentari, consigliamo di affidarsi prima di tutto al proprio medico e poi ad un buon dietologo e/o un
buon nutrizionista).

Caro Luigi, grazie per averci posto questa questione.
Dal tuo messaggio abbiamo potuto capire che il problema principale è la fame nervosa che non riesci a controllare e che di conseguenza ti porta a mangiare in maniera sregolata, facendoti
aumentare di peso.

Riteniamo che il tuo non sia un problema puramente estetico, ma che riguardi molto anche la sfera psicologica, infatti la fame nervosa è spesso sintomo di un elevato tasso di stress
accumulato che si scarica sul primo fattore di soddisfazione, il cibo.

Di conseguenza il primo consiglio che ti diamo di cuore è di rivolgerti ad un esperto che ti possa aiutare unendo uno studio della tua alimentazione ad un supporto di tipo psicologico.

Per poter esibire una pancia piatta si ha bisogno di almeno 3 fattori fondamentali:

  • Una costituzione fisica naturale che lo permetta (ad esempio: la tipica costituzione cosiddetta androgina -gambe magre e tendenza all’adipe nell’addome- farà più
    difficoltà di altri a mantenere la pancia piatta);
  • Una buona muscolatura addominale-dorsale;
  • Lo stomaco sostanzialmente “vuoto” (cioè non appesantito da quei cibi che mescolati tra loro nello stomaco danno il via a fenomeni di fermentazione dilatando lo stomaco stesso).

Quindi come potrai capire da solo, per arrivare al risultato che ti sei prefissato, il primo passo da fare è eliminare le cause della fame nervosa… per caso hai qualche problema con la
tua ragazza? qualche problema di lavoro?

Scusa se ci siamo permessi di entrare nella tua sfera personale ma spesso sono proprio queste le cause che generano stress.

Un unico consiglio, se possiamo azzardarci a dartelo, non cercare scorciatoie vai dritto al punto e risolvilo.

Non esistono “pozioni magiche”, “bacche Acai”, “cerotti portentosi”….o bacchette magiche.

Esiste solo un equilibrio psicofisico che, quando è in disiquilibrio, ci procura dei guai.

In bocca al lupo 🙂


E facci sapere!


Redazione Newsfood.com –  info@newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento