Per la Confindustria la Calcestruzzi SPA «saprà fare chiarezza»

«Piena fiducia nella magistratura», ma anche convinzione che l’azienda saprà fare chiarezza. E’ questa la posizione che Confindustria ha deciso di tenere sul caso della
Calcestruzzi spa, società del gruppo Italcementi, leader del settore in Italia. Ieri la procura di Caltanissetta aveva disposto quattro arresti, tra cui quello dell’amministratore
delegato della società Mario Colombini, e posto sotto sequestro l’azienda.

Truffa, frode in pubbliche forniture, intestazione fittizia di beni, con l’aggravante di aver agevolato l’attività della mafia le ipotesi di reato. Si teme che l’azienda abbia fornito
miscele di qualità inferiore ai capitolati mettendo a rischio anche la stabilità di alcune opere. «Confindustria – si legge in una nota degli industriali – è certa
che l’azienda saprà fornire tutti gli elementi utili a fare chiarezza».

Leggi Anche
Scrivi un commento