Parco eolico Is Arenas, il no dell’Italia dei Diritti

Parco eolico Is Arenas, il no dell’Italia dei Diritti

Cagliari – Il responsabile dell’Italia dei Diritti per la Sardegna, Federico Gandolfi, commenta duramente la decisione di dare il via alla realizzazione di un parco eolico nel mare
dell’Oristanese.”Il campo eolico nelle acque di Is Arenas sembra un perfetto esempio di tutti i difetti che può presentare un’installazione simile”.  

La posizione dell’esponente regionale del movimento presieduto da Antonello De Pierro, che si allineano alle proteste dei comitati cittadini e dei comuni coinvolti. I sindaci hanno affermato che,
se sarà necessario, andranno avanti con azioni di disobbedienza civile per tutelare il territorio. 

“È intollerabile che il progetto venga proposto in un tratto di costa ad alto valore turistico, naturalistico e paesaggistico, senza l’accordo ed il benestare vincolante dei comuni
coinvolti”, ha dichiarato ancora Gandolfi, che  posto il dubbio di una serie di conflitti di interesse a diversi livelli.

Anche sulla proposta di presentare progetti alternativi, l’Italia dei Diritti si schiera con la protesta locale: “È fondamentale che la politica si riappropri della trattativa, seguendo
l’esempio di cittadini ed enti locali impegnati in prima persona con proposte diverse. Ciò per evitare che i guasti di questa installazione ricadano sulle energie alternative in generale,
visto che già si stanno diffondendo notizie su inesistenti rischi di inquinamento acustico e elettromagnetico”.

Leggi Anche
Scrivi un commento