Papa annulla visita alla Sapienza

Roma – Non si può mai e per alcun motivo prescindere dall’impegno a garantire il diritto di parola a tutti, l’annullamento della visita del Papa all’Università La Sapienza
di Roma rappresenta davvero una brutta notizia, nessuno sarebbe stato obbligato a condividere le opinioni del Pontefice e nessuno sarebbe stato costretto ad assistere al suo intervento.

Da laico difendo la libertà di espressione, tanto più considerando che si tratta del Santo Padre, riferimento spirituale di milioni di persone. L’intolleranza e le censure non
fanno parte di una società che intende mettere a confronto le opinioni e non limitarle.

Leggi Anche
Scrivi un commento