Pac: Al G22 Londra non è stata invitata

Pac: Al G22 Londra non è stata invitata

Parigi – La Francia non ha invitato la Gran Bretagna al vertice del cosiddetto G22, il gruppo dei 22 Paesi europei che si riuniscono a Parigi per affrontare il tema del futuro della Pac,
la politica agricola comune dopo il 2013. In un lungo articolo intitolato “Rien ne va plus tra Parigi e Londra”, il quotidiano francese Le Figaro legge quest’ultimo episodio nel contesto delle
recenti frizioni scoppiate tra i due Paesi dopo la nomina del francese Michel Barnier al posto-chiave di commissario europeo al Mercato Interno.   

“Questa riunione non è rivolta contro nessuno”, ha assicurato il ministro francese dell’agricoltura, Bruno Le Maire, che oggi ha invitato a Parigi altri 21 colleghi europei, tra cui il
ministro italiano Luca Zaia, per fare il punto sulla Pac. Le Maire è anche tra i promotori di un testo sulla regolamentazione dei mercati agricoli che Gran Bretagna, Danimarca, Svezia,
Olanda e Malta, non hanno sottoscritto.   

Non avendo firmato il testo, questi Paesi “non hanno lo stesso statuto”, ha detto Le Maire giustificando così il mancato invito della Gran Bretagna e degli altri quattro Paesi ‘anti-Pac’,
a cui ha comunque proposto di inviare un osservatore.   

Spiegazioni, sottolinea Le Figaro, che però non rassicurano il governo di Londra, che teme di essere messo a all’angolo. mentre si profila l’apertura, l’anno prossimo, dei negoziati per il
rinnovo del bilancio della Pac 2014-2020.   

I 22 Paesi presenti a Parigi hanno lanciato un forte appello per una politica agricola comune “forte”. Una prospettiva che proprio non piace alla Gran Bretagna, che giudica eccessivo il preso
della Pac nel bilancio comunitario (56 miliardi di euro,corrispondente al 52% delle finanze Ue). Intanto, a cercare di ricucire i rapporti tra le due cancellerie, ci stanno pensando il premier
britannico Gordon Brown e il presidente francese Nicolas Sarkozy, che oggi hanno in programma un incontro bilaterale a margine del vertice Ue di Bruxelles.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento