Operazione dei NAS su contraffazione olio sofisticato

L’indagine, condotta dai Nas di Bari e coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia – secondo quanto riferisce una nota – ha permesso di disarticolare un vasto e radicato sodalizio
criminale dedito alla produzione e distribuzione nazionale ed internazionale di olio extravergine sofisticato e contraffatto.

La fase conclusiva dell’operazione e’ in atto su tutto il territorio nazionale con perquisizioni e l’esecuzione delle misure nelle province di Foggia, Milano, Napoli, Brindisi,Campobasso,
Latina, Salerno, Bari e Varese.

L’addizione fraudolenta avveniva, secondo l’accusa, mediante l’impiego di olio di semi di soia, anche geneticamente modificata, e/o di girasole, addizionati con betacarotene e clorofilla
industriale. Tali prodotti, imbottigliati con etichette di fantasia riferite ad aziende inesistenti e accompagnati da falsi documenti commerciali e di trasporto,venivano successivamente
commercializzati sia nel mercato nazionale che estero.

Leggi Anche
Scrivi un commento