On air la nuova campagna adv Amadori dedicata al pollo Il Campese

On air la nuova campagna adv Amadori dedicata al pollo Il Campese

Al via la nuova campagna pubblicitaria Amadori dedicata a Il Campese, il pollo allevato all’aperto da filiera integrata, 100% italiana e certificata, allevato senza uso di antibiotici e alimentato con mangime esclusivamente vegetale e no OGM.

Il nuovo spot (www.amadori.it/amadori/nostri-plus/il-campese), in onda da domenica 28 febbraio fino a metà aprile su tutte principali emittenti televisive italiane, è stato realizzato da VMLY&R e prodotto da Movie Magic e vede protagonista un magnifico esemplare di pollo Il Campese intento a raccontare la sua missione, portare nelle case degli italiani eccellenza e alta qualità, e a mostrare in prima persona il “suo regno”: un allevamento all’aperto della filiera d’eccellenza Amadori, inserito in un territorio unico quale il Tavoliere delle Puglie, caratteristico per naturalità del paesaggio e dove si trova la quasi totalità delle strutture dedicate a Il Campese.
Il film è stato sviluppato in tecnica mista: shooting in live action per mostrare il meraviglioso contesto che fa da cornice al viaggio de Il Campese, e animazione 3D per la creazione dei characters – il “Re Pollo” e gli altri animali della campagna che raccontano questa storia – mentre sono di nuovo in live action tutti i polli della scena finale, ritratti nel prato esterno di un vero allevamento della filiera Il Campese Amadori.
La campagna tv – due film di 30’’ e 15’’ – sarà affiancata da una pianificazione digital e da un’attività di comunicazione social sui canali Amadori; a Il Campese sarà inoltre dedicata una sezione rinnovata del sito web www.amadori.it, in cui i consumatori potranno scoprirne i plus unici, anche in cucina.
Abbiamo scelto di dedicare a Il Campese, eccellenza della nostra offerta, una campagna disruptive e originale, attraverso un racconto innovativo e memorabile – spiega Emiliano Di Lullo, Direttore Marketing Amadori. La pianificazione adv, su tutti i principali network televisivi nazionali, sarà declinata su differenti canali di comunicazione e ci permetterà di presentare a un ampio pubblico il nostro prodotto top di gamma, pensato per rispondere alle più attuali esigenze di consumo, che coniugano altissima qualità, gusto unico e assoluta garanzia, nell’ambito di una cultura alimentare corretta ed equilibrata.”
Il Campese e le altre filiere di alta qualità Amadori – pollo e tacchino Qualità 10+ e pollo BIO – si confermano al centro dei piani di sviluppo che Amadori ha definito per i prossimi anni. L’obiettivo del Gruppo è rafforzare il ruolo di leader per qualità e differenziazione dell’offerta nell’ambito del settore avicolo italiano, a cui si affianca la volontà di farsi promotore della ‘cultura’ delle carni bianche di alta qualità e del binomio vincente fra nutrizione varia e bilanciata e regolare attività fisica, attraverso “Amadori alimenta lo Sport”: il progetto, lanciato lo scorso anno, vede Amadori a fianco del CONI e di Italia Team, nonché fornitore ufficiale dei centri di preparazione olimpica e di Casa Italia alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

L’obiettivo del Gruppo è rafforzare il ruolo di leader per qualità e differenziazione dell’offerta nell’ambito del settore avicolo italiano, a cui si affianca la volontà di farsi promotore della ‘cultura’ delle carni bianche di alta qualità e del binomio vincente fra nutrizione varia e bilanciata e regolare attività fisica, attraverso “Amadori alimenta lo Sport”: il progetto, lanciato lo scorso anno, vede Amadori a fianco del CONI e di Italia Team, nonché fornitore ufficiale dei centri di preparazione olimpica e di Casa Italia alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Leggi Anche
Scrivi un commento