«Olive pane e vino: tavola da cavaliere»

 

L’Europa a tavola con «Olives, bread and wine: table of knight» appetitosa traduzione anglosassone di «Olive pane e vino: tavola da
cavaliere»
detto conversanese che titola il progetto di scambio interculturale curato dalla Cooperativa Sociale «Itaca» di Conversano. Lo scambio dal 20 al
29 settembre – nell’ambito del Programma Europeo 2007 – 2013 «Gioventù in azione» – vedrà 26 giovani di 5 paesi europei quali, Spagna, Francia,
Belgio, Polonia e naturalmente Italia, incontrarsi presso la Masseria Sant’Anna (Strada Prov.le 113 Monopoli – Alberobello C.da Zecca 284 – Monopoli). Filo conduttore sarà
«il cibo» visto come interazione fra persone, ambiente e rapporti sociali. Nei dieci giorni i partecipanti saranno impegnati in laboratori culinari e di riscoperta
delle tradizioni locali. Sabato 27 settembre sarà allestita una festa interculturale.

Il progetto è supportato dal Comune di Alberobello Assessorato alle politiche giovanili e dal Comune di Conversano e si pone come obiettivo primario quello di mettere in
stretta relazione le diversità culturali e di tradizioni dei vari paesi, lo sviluppo della cittadinanza attiva fra i giovani, la solidarietà, la tolleranza e la
comprensione tra le diverse culture. Lo sviluppo del progetto permetterà la reciproca conoscenza, seppur nelle diversità, considerando come comune denominatore la cultura
eno-gastronomica.

La rappresentativa italiana è composta da alcuni giovani conversanesi già gruppo informale nel progetto «31 Liberi Tutti» (Intervento di prevenzione
primaria delle tossicodipendenze e di inclusione sociale finanziato ai sensi del DPR 309/90) che riparte, con la seconda annualità, a fine settembre ed è gestito
dalla Cooperativa «Itaca» per conto del Comune di Conversano.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento