Nutrimento & nutriMENTE

OGM, CIA: «da Dimas un segnale positivo»

By Redazione

E’ un segnale importante, il nostro auspicio è che ora si apra al più presto un’attenta riflessione a livello Ue su tutta questa importante tematica.

Così la Cia-Confederazione italiana agricoltori commenta la posizione del commissario europeo all’Ambiente Stavros Dimas che si è dichiarato contrario all’autorizzazione della
coltivazione di due tipi di mais geneticamente modificati.

Per questa ragione, la Cia esprime apprezzamento per la posizione assunta da Dimas che, nonostante il parere positivo dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa), ha inteso dare una
risposta di ferma opposizione all’uso degli Ogm. Una posizione che risponde alle attese dei consumatori e degli stessi agricoltori.

Adesso occorre che si rafforzi l’impegno a livello Ue per contrastare qualsiasi decisione che apra le porte agli organismi geneticamente modificati.
La Cia continuerà la sua azione a sostegno della Consultazione ItaliaEuropa-Liberi da Ogm per un agroalimentare di qualità e sicuro e per un’agricoltura diversificata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: