Nuova puntata sui contratti di lavoro «atipici»

Nuova puntata sui contratti di lavoro «atipici»

Come annunciato il 26 febbraio scorso il Comitato per la promozione dell’imprenditorialità femminile propone un nuovo incontro destinato ad approfondire la tematica del contratto di lavoro
«atipico».

L’appuntamento è per giovedì 26 marzo, dalle 10 alle 12, presso la Camera di commercio.

A Manuel Sartori, Funzionario Ispettore del Lavoro, responsabile del settore Affari Legali e Contenzioso della sede piacentina spetterà nuovamente il compito di illustrare le numerose
forme di contratti di lavoro che vengono raccolti sotto il «cappello» dei contratti di lavoro atipico.

Si parlerà così di lavoro intermittente, job sharing, somministrazione, contratti di inserimento ed ancora delle collaborazioni coordinate continuative.

Ilva Paola Moretti, Presidente del Comitato per l’imprenditorialità femminile, ha ricordato che dopo il grande apprezzamento che ha avuto il primo incontro si è voluto proseguire
nella preziosa collaborazione con la Direzione provinciale del Lavoro, retta da Alfonso Filosa.

«All’interno delle amministrazioni pubbliche ci sono grandi professionalità» ha rimarcato Moretti «a mio parere è un’ottima opportunità per le imprese
quella garantita dal nostro appuntamento che ci consentirà di entrare ancora di più nel cuore della materia. Non dimentichiamo che la flessibilità imposta dal nuovo modello
economico si avvale sempre di più di queste forme contrattuali che vanno conosciute per poter eseguire le scelte più idonee ad ogni singola situazione».

L’organizzazione del seminario è in capo alla camera di commercio. Per iscriversi (i posti sono limitati), occorre telefonare ai numeri 0523/386255-259, oppure mandare una mail
all’indirizzo donne@pc.camcom.it.

Chi volesse far arrivare al relatore qualche quesito specifico da esaminare durante l’incontro può indirizzarlo a donne@pc.camcom.it

Leggi Anche
Scrivi un commento