Nokia presenta due telefoni cellulari per i mercati emergenti

Oggi Nokia ha presentato Nokia 2600 classic e Nokia 1209, due telefoni cellulari che offrono utili funzionalità e una gamma di colori o di cover intercambiabili per i clienti dei mercati
emergenti, nel primo trimestre del 2008 è iniziata, con grande successo, la distribuzione su tutti i principali mercati del Nokia 2600 classic, che sarà in vendita al prezzo
indicativo di circa 65 euro, tasse e sussidi esclusi.

Il Nokia 1209, invece, sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal secondo trimestre del 2008 ad un prezzo di circa 35 euro, tasse e sossidi esclusi.

Elemento centrale dell’annuncio odierno è che il Nokia 2600 classic potrà essere personalizzato con cover Nokia Xpress-on colorate e intercambiabili e con suonerie MP3. L’allegro
Nokia 2600 classic è dotato anche di numerose funzioni di intrattenimento, tra le quali una radio FM e una videocamera VGA.

«Se l’attenzione al prezzo rimane un elemento importante nella creazione di dispositivi mobili destinati ai mercati emergenti, i feedback entusiasti che riceviamo dagli utenti di questi
mercati dimostrano l’interesse per cellulari che rispecchino la loro personalità e offrano un’ampia scelta di colori e di funzioni di intrattenimento» ha affermato Alex Lambeek,
Vice President, Entry Devices, Nokia. «Il Nokia 2600 classic offre uno stile allegro e una ricca gamma di funzioni a un prezzo molto accessibile.»

«Phone sharing» in aumento sui mercati emergenti

Secondo un recente sondaggio condotto da Nokia tra gli utenti dei mercati emergenti, si sta facendo strada una nuova tendenza: il phone sharing. Oltre il 50% degli intervistati in India e
Pakistan e quasi il 30% in Vietnam ha dichiarato di condividere già, o di essere disposto a condividere, il proprio cellulare con i membri della propria famiglia o con gli amici: cifre
in contrasto con le abitudini degli utenti dei mercati sviluppati.

«La condivisione del telefono è una tendenza logica: sono sempre più numerose le famiglie che comprano un solo cellulare che possa essere utilizzato da tutti i membri e non
solo dal capofamiglia. Inoltre le fotocamere digitali stanno diventando sempre più diffuse in questi mercati e di conseguenza scattare fotografie digitali e poi condividerle è
sempre più comune» ha aggiunto Lambeek. «Per rispondere a queste tendenze, Nokia ha sviluppato una serie di funzioni innovative come ad esempio la rubrica multipla per l’uso
condiviso del cellulare, e in alcuni modelli ha integrato tecnologie quali il Bluetooth per poter trasferire immagini e suonerie in maniera intuitiva e a prezzi contenuti.»

Il secondo modello presentato oggi, il Nokia 1209, offre ulteriori funzioni per la gestione dei costi che rendono la condivisione del telefono semplice e conveniente. Tra le novità il
prepaid Tracker, un’applicazione che consente di controllare in ogni momento il credito disponibile, e la rubrica multipla per gestire fino a duecento contatti di ben cinque utenti, su un unico
cellulare. Ideato per gli utenti che acquistano il loro primo cellulare, il Nokia 1209 è resistente alla polvere, ha un’interfaccia utente intuitiva e menu in 80 lingue. Il Nokia 1209
è dotato inoltre di una tastiera unica che garantisce durata e affidabilità.

Leggi Anche
Scrivi un commento